Numeri di telefono per l'assistenza:

Commerciale: +39 045 6200905
Industria: +39 045 6200905
Consumatore finale: +39 045 6201668
Lunedì - Giovedì: 8:00 - 17:30
Venerdì: 8:00 - 17:00
Essiccazione dell’aria compressa

Avete ulteriori domande?

Siamo a Vostra disposizione per ogni informazione.

Commerciale: +39 045 6200905
Industria: +39 045 6200905
Consumatore finale: +39 045 6201668

Protezione ottimale degli impianti: Essiccazione dell’aria compressa

I deumidificatori essiccano il vapore acqueo dalle macchine e dagli impianti e offrono quindi una sicurezza nella produzione.

Le cause più frequenti per un blocco della produzione sono troppo vapore acqueo nelle macchine e negli impianti, oltre alla corrosione nelle tubature. Un’aria compressa troppo umida è quindi assolutamente da evitare. Una possibilità efficace è l’impiego di potenti essiccatori d’aria. La risposta alla domanda su quanto debba essere secca l’aria compressa per garantire delle condizioni ottimali di produzione e la protezione delle macchine, si trova nell’umidità relativa. Quest’ultima deve essere portata al 50 percento, perché in quest’area non si ha corrosione. All’essiccazione efficace e costante dell’aria compressa ci pensano i deumidificatori ad assorbimento della Trotec.

Un fermo di produzione causa dei costi estremamente alti. L’impresa deve tentare di evitare le difficoltà di consegna, pagare il personale, finanziare una ricerca impegnativa tramite specialisti e naturalmente pagare anche la rimozione del danno. Devono essere evitati soprattutto gli stalli inaspettati, che portano a un fermo di produzione. Quindi, è necessario curare e proteggere costantemente il sistema della meccanica e dell’elettronica delle macchine e degli impianti produttivi, per poter garantire una funzione continua senza errori. Bisogna fare soprattutto attenzione alle condizioni climatiche alle quali sono esposte le macchine e gli impianti – esternamente ma anche internamente.

Essiccazione mirata dell’aria compressa

Spesso, a causare il fermo di un impianto sono i punti nel sistema di tubatura che presentano corrosione o anche il troppo vapore acqueo nelle macchine e negli impianti. La causa poi di norma è l’aria compressa troppo umida. Quindi, è assolutamente necessario evitare una percentuale di vapore acque troppo elevata, e l’aria compressa deve essere deumidificata. Qui serve la tecnica, perché solo così è possibile impedire che si verifichino dei danni duraturi agli impianti di produzione e che si giunga a dei periodi di stallo. I deumidificatori ad assorbimento della Trotec qui offrono un valido lavoro – potenti, efficaci ed economici!

Umidità relativa dell’aria

Quando si essicca l’aria compressa, ci si pone principalmente una domanda: Quanto deve essere secca? La risposta suona semplice, all’inizio: L’umidità relativa dell’aria deve trovarsi al di sotto del 50 percento, perché in quest’area può essere praticamente esclusa la corrosione. Bene a sapersi: L’umidità relativa dell’aria indica a che livello l’aria è satura di vapore acqueo. Il valore di 50 percento di umidità relativa dell’aria significa di conseguenza che l’aria contiene solo la metà della quantità di vapore acqueo di quella che potrebbe essere al massimo contenuta con la temperatura corrispondente. Se la temperatura sale, l’aria è anche in grado di assorbire più vapore acqueo – finché non è satura al 100 percento. Allora viene raggiunto il punto di rugiada. Da lì in poi, il vapore acqueo viene trasmesso come condensa. La condensa si forma anche quando l’aria piena di vapore acqueo, cioè l’aria umida, si raffredda. Perché la regola è: più calda è l’aria, più vapore acqueo è in grado di assorbire.

Il punto di rugiada in pressione

Il punto di rugiada vale come misura di umidità, perché dipende dalla quantità di vapore acqueo nell’aria. In caso di aria compressa, si parla di un punto di rugiada in pressione. Con una pressione crescente, in caso di una temperatura costante, il punto di rugiada viene raggiunto prima. Ciò significa: Non è possibile assorbire così tanta acqua come nel caso della pressione bassa. Un punto di rugiada in pressione basso indica di conseguenza sempre una percentuale di acqua bassa dell’aria compressa.

Soluzioni intelligenti

Per estrarre l’umidità dall’aria compressa, vengono impiegati dei deumidificatori industriali ad assorbimento. Per quanto riguarda la deumidificazione, la Trotec offre una serie di soluzioni per creare i valori ottimali di umidità negli impianti di produzione. Che si tratti di una versione mobile o stazionaria – i dispositivi hanno una durata estremamente lunga, richiedono poca manutenzione e sono configurabili in modo flessibile. I deumidificatori ad assorbimento della Trotec sono inoltre adatti al recupero termico.

I deumidificatori industriali ad assorbimento TTR per l’impiego continuo

I deumidificatori ad assorbimento stazionari TTR della Trotec garantiscono dei valori di umidità dell’aria duraturi, che proteggono le macchine e gli impianti dalla corrosione e dal vapore acqueo dannoso. La fabbricazione è «made in Germany» e «made by Trotec», che significa: la migliore qualità professionale per le più elevate richieste della produzione. Nell’utilizzo industriale stazionario, le unità di deumidificazione vengono spesso tubate e devono poter essere integrate in modo flessibile nei percorsi di processo preesistenti. Qui i nostri dispositivi sono forti particolarmente per la loro inversione della direzione dell’aria configurabile. Con il lato di comando sempre installato verso l’operatore, la direzione dell’aria può essere adeguata tramite una semplice inversione modulo, a seconda dell’esigenza. A destra si fa uscire l’aria secca e a sinistra l’aria umida – o al contrario – la inversione della direzione dell’aria nei deumidificatori ad assorbimento TTR può essere eseguita dall’utente stesso, senza troppa fatica.

I deumidificatori ad assorbimento mobili TTR per un intervento flessibile

Per un utilizzo temporaneo di una vera e propria potenza di deumidificazione della Trotec, i deumidificatori ad assorbimento TTR sono dei partner particolarmente forti. Nell’arco di brevissimo tempo, i compatti tuttofare sono installati sul luogo d’utilizzo, e premendo un pulsante, vengono messi in funzione. Anche qui viene garantita una regolazione precisa dell’umidità dell’aria. Misuratori manuali come il termoigrometro e il registratore dati, come il DL200X completano il progetto di deumidificazione dell’aria e consentono un controllo costante.

I vantaggi dei deumidificatori ad assorbimento per l’essiccazione dell’aria compressa

  • essiccazione mirata dell’aria con qualità professionale «made in Germany» – fabbricazione originale Trotec per uno scarico efficace del vapore acqueo
  • modelli potenti e robusti per l’impiego stazionario o mobile
  • inversione della direzione dell’aria configurabile per tutti i modelli
  • costruzione che non necessita manutenzione e che occupa poco spazio
  • Provvisto già di serie con molteplici funzioni e una dotazione ampia
  • Elevata economicità grazie all’idea dei gruppi costruttivi modulari
  • Grazie alle molteplici opzioni della dotazione, è configurabile in modo individuale per praticamente tutti gli utilizzi

I consulenti specializzati Trotec

Che si tratti di un impiego flessibile o per un’essiccazione continua dell’aria compressa: Quali deumidificatori industriali ad assorbimento Trotec sono adatti specialmente per il vostro intervento – per dare una risposta a questa domanda ci sono i consigli dei collaboratori del servizio di assistenza all’industria Trotec. I nostri esperti vi aiutano volentieri nella pianificazione delle capacità necessarie e nella scelta dei modelli.

Basta un semplice noleggio

Necessità temporanea di un essiccatore edile, un riscaldamento, una ventilazione o un condizionamento? Noleggiate ora! La TKL vi offre in noleggio quasi l’intera gamma offerta da Trotec.

I nostri potenti e flessibili deumidificatore ad assorbimento sono disponibili anche nella economica versione noleggio! Il partner noleggio TKL della Trotec offre una vasta scelta di diversi modelli.

Su richiesta, produciamo anche dei deumidificatori ad assorbimento fatti su misura, come versione speciale

Su richiesta, produciamo volentieri anche dei deumidificatori ad assorbimento fatti su misura, come versioni speciali «made in Germany» perfettamente adeguate alle vostre esigenze, per esempio:

  • Deumidificatori industriali ad assorbimento TTR in versione igiene
  • Deumidificatori industriali ad assorbimento TTR per aria secca esente da LABS
  • Deumidificatori industriali ad assorbimento TTR con punto di rugiada estremamente basso

Sfruttate la possibilità di pianificare, costruire e far produrre delle versioni speciali con dei componenti adeguati specialmente alle vostre esigenze individuali, in stretto accordo con i nostri specialisti: Maggiori informazioni qui …

Il gruppo aziendale  |  Fiera  |  Blog  |  Jobs  |  Contatti  |  Colophon  |  Mappa del sito