Numeri di telefono per l'assistenza:

Commerciale: +39 045 6200905
Industria: +39 045 6200905
Consumatore finale: +39 045 6201668
Lunedì - Giovedì: 8:00 - 17:30
Venerdì: 8:00 - 17:00
Localizzazione delle perdite più veloce e più efficace.

Avete ulteriori domande?

Siamo a Vostra disposizione per ogni informazione.

Commerciale: +39 045 6200905
Industria: +39 045 6200905
Consumatore finale: +39 045 6201668

Localizzazione delle perdite più veloce e più efficace.

Il sensore del gas traccia TS 810 SDI rileva l'idrogeno.

L'utilizzo del nostro nuovo sensore del gas traccia TS 810 SDI offre molteplici vantaggi per le aziende produttrici, gli istituti di controllo e i periti. Perché la tecnica dei sensori di alta precisione rileva l'idrogeno impiegato come gas traccia per localizzare le crepe e le perdite, per esempio nei contenitori sotto pressione, nelle tubature e nei serbatoi. Così, l'utilizzo di questi sensori, a causa del procedimento di misurazione basato sull'idrogeno, è un'alternativa efficace al procedimento convenzionale e il presupposto per avere dei processi di controllo più veloci. In aggiunta, questo prodotto di alta qualità "Made in Germany" è estremamente economico nel prezzo, perché come base utilizza il misuratore multifunzione T3000.

Con il sensore d'idrogeno TS 810 SDI gli utenti ottengono un'attrezzatura professionale di misurazione per il controllo della tenuta e la localizzazione delle perdite, per esempio su cordoni di saldatura, contenitori sotto pressione o condutture sotto pressione. Dato che il sensore rileva l'idrogeno utilizzato come gas traccia con la miscela gassosa azotidrica al 95/5 %, l'utente localizza così semplicemente la posizione della concentrazione più elevata di idrogeno entro il campo di misurazione. Il sistema del sensore, grazie alla sua elevata precisione di risoluzione e alla sua area di misurazione di 0 fino a 1.000 ppm H2 è in grado di rilevare anche le più basse concentrazioni di idrogeno, già a partire da 1 ppm H2. Per garantire un adeguamento sempre ottimale in tutti gli interventi, il sensore è regolabile su una sensibilità meno elevata.

Unico nel suo genere – il TS 810 SDI in interazione con il T3000

Il sensore del gas traccia, come gli altri sensori del programma MultiMeasure, viene collegato al misuratore multifunzione T3000*. L'apparecchio alimenta il TS 810 SDI anche con energia elettrica. Le concentrazioni crescenti e decrescenti di idrogeno vengono visualizzate da entrambi gli apparecchi durante la misurazione: da un lato con un indicatore acustico nel involucro a mano del sensore dall'altro con la visualizzazione numerica del valore di misurazione indicativo, il tutto sul display del T3000. Così l'utente, in riferimento alla più elevata concentrazione di H2, può orientarsi a scelta secondo l'intervallo del segnale acustico o secondo il valore di misurazione visualizzato, e circoscrivere in modo sistematico la perdita da localizzare. La sensibilità dei sensori è regolabile comodamente in cinque livelli, direttamente sull'involucro a mano. Qui è possibile accendere o spegnere l'indicatore acustico. Inoltre, è possibile eseguire un reset zero premendo un tasto – una funzione speciale per la misurazione indicativa differenziata tramite due valori misurati in tempo reale basati su diverse coordinate di posizione. E dato che sappiamo che le condizioni in loco raramente assomigliano a quelle ricreate in laboratorio, il nuovo sensore del gas traccia è stato attrezzato con un collo di cigno modellabile – per poter rilevare comodamente i valori di misurazione anche in condizioni difficili.


* Per utilizzare il TS 810 SDI è necessario in aggiunta un misuratore multifunzione T3000, che non è compreso nella dotazione.

Il gruppo aziendale  |  Fiera  |  Blog  |  Jobs  |  Contatti  |  Colophon  |  Mappa del sito